Una macchina fotografica per l'ortodonzia

Il sistema Olympus Om-d nella foto ortodontica, leggero e poco ingombrante ma di qualità professionale

Da alcuni anni si stanno affermando sul mercato le macchine fotografiche di tipo mirrorless. Sono degli apparecchi che offrono la flessibilità dei più conosciuti sistemi reflex senza tuttavia soffrire dell'ingombro tipico di quella tipologia di attrezzatura.

Lo sviluppo di monitor miniaturizzati ad alta risoluzione ha permesso di realizzare apparecchi senza specchio che tuttavia permettono di lavorare come se si stesse utilizzando un apparecchio reflex. Il controllo dell'inquadratura è totale, la flessibilità d'uso ottimale e i sistemi in continua evoluzione come offerta per ottiche ed accessori

La serie Olympus Om-D al momento è tra i leader di mercato e tra le preferite dei professionisti data l'alta qualità delle ottiche e del sensore e la completezza del sistema. Noi abbiamo testato il modello di punta Om-D M1 con obbiettivo macro 60mm e flash anulare wireless Metz 15 ms1 con due parabole orientabili e regolabili.

Il peso dell'intero sistema è di appena 1000 gr, pari ad un obbiettivo 105 macro con lo stesso flash ma senza corpo macchina, risparmiando così almeno 500 - 750 gr considerando il peso di un corpo macchina medio. Il corredo Olympus inoltre si presenta tropicalizzato sia nel corpo macchina che nell'obbiettivo riducendo i problemi di eventuali bagnature o per la polvere dei guanti. Questi si presentano come indubbi vantaggi per chi vive la professione di ortodontista spostandosi spesso.

A breve pubblicheremo un test completo del sistema